Riciclo, riuso e futuro: al Der Mast l’«Agenda Brescia» con Segrè e Massari

L'EVENTO 19 mag 2022
Agenda Brescia 2022

Bresciaoggi e il Gruppo Athesis hanno costruito insieme ai lettori del nostro quotidiano e a tutti i bresciani una nuova tappa sul percorso tracciato da «Agenda Brescia 2030», il grande progetto per il futuro sostenibile di Brescia lanciato dal nostro gruppo editoriale. Al Der Mast di via Carducci a Brescia è andato in scena l’evento «Le vie del riciclo, le virtù del riuso», un ampio convegno durante il quale sono stati trattati i tempi più importanti del momento.

E tutto questo insieme ai principali protagonisti del territorio bresciano, insieme ai quali è stato possibile «leggere» il presente per «disegnare» il futuro. Il nostro gruppo editoriale negli ultimi mesi ha lanciato un progetto importante e significativo sui temi «green» e della sostenibilità; temi che stanno cari agli amministratori e agli investitori di oggi che sentono la responsabilità verso le generazioni di domani, di lasciare loro un mondo migliore e un «sentiment» che abbia un’impronta netta rispetto a queste tematiche. Che si declinano tra comportamenti individuali e obiettivi globali, interventi nell’immediato e strategie a lungo termine, tutti con il medesimo obiettivo: provare a lasciare questo pianeta, la nostra «casa», migliore rispetto a come l’abbiamo trovato. Ricco il programma del pomeriggio di approfondimento.

Dopo l’intervento introduttivo di Matteo Montan, amministratore delegato del Gruppo Athesis,  il primo focus dedicato alla «Cultura della sostenibilità» con l’intervento di Umberto Angelini, direttore della Fondazione Teatro Grande; quindi spazio a «Credito sostenibile: motore di sviluppo» con Hermes Bianchetti, responsabile Divisione business Banca Valsabbina, al quale è seguito «Energia e ambiente: la sfida di A2A» con Elena Maggioni, responsabile Business Development and Transformation di A2A Ambiente.

Poi è stato il momento della tavola rotonda «Riciclo e riuso: parola al territorio» alla quale hanno partecipato Silvano Brescianini, membro di giunta di Coldiretti Brescia con delega all’ambiente; il presidente di Acque Bresciane Gianluca Delbarba, l'assessore all'Ambiente del Comune di Brescia Miriam Cominelli e il presidente di Metro Brescia Flavio Pasotti. In occasione di «Cucina a impatto zero: qualità e creatività dal negozio, al frigo, alla tavola» hanno invece duettato invece l'economista fondatore di Campagna Spreco Zero/Waste Watcher Andrea Segrè e il maestro pasticcere Iginio Massari; infine «Forza, trasformazione e adattamento: l’equilibrio tra corpo e mente», con Giorgio Lamberti, presidente di San Filippo Spa e presidente di Gam Team, società che gestisce impianti natatori. Poi spazio a «Brescia, l’università e la sostenibilità: un anno in cabina di regia» con il Rettore dell’Università di Brescia Maurizio Tira a illustrare il primo anno di attività del Centro Sviluppo Sostenibile di Ateneo, già presentato nel nostro evento del maggio 2021.

Le conclusioni a Massimo Mamoli, direttore di Bresciaoggi, mentre al termine l’aperitivo per tutti ha chiuso l’incontro in modo conviviale. Una full immersion nei temi del riuso e del riciclo disponibile sulla nostra pagina Facebook e su ansa.it. 

Contenuti correlati

Un progetto di
Main partner
Partner
Event Supporter
Media Partner