Le e-bike di Brinke sono al top

IL PROGETTO 27 ott 2022
Il negozio di Brinke ha sede a Desenzano Il negozio di Brinke ha sede a Desenzano

Un progetto proiettato nel futuro fin dalla sua nascita. Era il 2012 quando Valsabbina Commodities Spa (che vanta un fatturato 2021 di oltre 43 milioni di euro e una previsione 2022 di circa 52 mln) lanciò il marchio Brinke, una business unit dedicata alla mobilità elettrica nata dall'idea di Andrea Auf Dem Brinke, amministratore delegato dell'azienda, che ha saputo anticipare una tendenza che negli anni successivi si sarebbe diffusa con forza nel mercato italiano fino ad assumere la portata dei giorni nostri. Le bici elettriche, dieci anni fa, erano un mercato di nicchia, che si è sviluppato solo negli ultimi anni, in particolare dopo il lockdown: l'obiettivo del marchio è stato fin da subito di favorire una mobilità più sostenibile per tutti, in coerenza con il Dna green che da sempre caratterizza Valsabbina Commodities: «Le bici elettriche Brinke vogliono sostenere il ritorno in sella di coloro che non pedalano da molti anni, ma anche garantire divertimento anche a coloro che hanno poco tempo da dedicare all’attività sportiva. Al tempo stesso, sono pensate per incentivare una mobilità quotidiana più green e attrattiva». Il core business iniziale di Brinke sono state bici elettriche «urban», modelli di ebike da uomo e da donna dedicati agli spostamenti quotidiani e alle gite fuori porta. Nel tempo, grazie ad importanti e continui investimenti in ricerca e sviluppo, sono state inserite numerose tipologie di ebike, suddivise in tre principali categorie: eMTB, Trekking ebike e City ebike, arrivando ad una trentina di modelli con caratteristiche e allestimenti differenti al fine di soddisfare le esigenze più diverse anche in termini di prezzo, pur mantenendo un posizionamento medio-alto per qualità, design e assistenza post vendita. «Non è facile farsi spazio nel settore ciclo confrontandosi con marchi storici, ma la bici elettrica ha favorito un nuovo tipo di ciclista: chi sceglie il nostro Ebike Factory Store di Desenzano, sceglie non solo una bici elettrica ma soprattutto di condividere i valori di cui siamo portatori», sottolinea una nota. Il motto del marchio è «Ride for you, Ride for everyone»: è la spinta verso un cambio di mentalità collettiva perché «l'ebike in numerosi contesti può diventare un valido sostituto all’auto, perché permette di percorrere molti chilometri con un sforzo adeguato alle proprie capacità. La pandemia ha accelerato una maggior consapevolezza verso concetti come sostenibilità e qualità dello stile di vita, ma possiamo ancora fare molto».

Un progetto di
Main partner
Partner
Event Supporter
Media Partner