«100% Acqua», torna più ricco il progetto di Acque Bresciane per le scuole, iscrizioni entro fine mese

agenda brescia 03 nov 2021
Il kit didattico con la borraccia a disposizione di ogni studente Il kit didattico con la borraccia a disposizione di ogni studente

«100% acqua», l'iniziativa gratuita rivolta alle scuole dei Comuni gestiti da Acque Bresciane, torna con un'offerta più ampia e diversificata. Oltre alle lezioni in presenza, ai laboratori e alle visite agli impianti, si potrà scegliere di ospitare la mostra itinerante Pianeta Blu per le scuole primarie e di accedere alla piattaforma digitale Scuola Park, ricca di contenuti, video, test e giochi, per superare le limitazioni che l'emergenza sanitaria ha imposto negli ultimi due anni. A fare da guida, come di consueto, i personaggi Alex e Flow, che attraverso le loro avventure raccontano il ciclo dell'acqua.
«Non cambiano gli obiettivi dello Sportello Scuola: da sempre Acque Bresciane vuole contribuire all'educazione ambientale di bambini e ragazzi, aiutandoli a comprendere da dove proviene l'acqua che entra nelle nostre case, dove finisce e come viene trattata prima di essere restituita all'ambiente. Per ogni fascia d'età proponiamo materiali e linguaggi diversi, dai fumetti ai video, fino agli incontri con i nostri tecnici sul campo», spiega il presidente della società Acque Bresciane Gianluca Delbarba. Per gli istituti tecnici e i licei è possibile concordare una proposta su misura, spaziando dai temi della sostenibilità ai Piani di sicurezza dell'acqua, fino all'alternanza scuola lavoro.

L'iscrizione è libera e gratuita, entro il 30 novembre, per tutte le scuole dei 95 Comuni serviti da Acque Bresciane. Compilando il form sul sito www.acquebresciane.it si potrà scegliere fra le diverse proposte, da remoto o in presenza, tenendo conto che il personale dello Sportello Scuola è in possesso del Green Pass. Ogni classe riceverà un kit didattico e ogni studente una borraccia personalizzata, con cui potrà contribuire a ridurre l'impiego delle bottiglie di plastica.
«Quest'estate abbiamo proposto due iniziative in anteprima: la mostra i Ghiacciai al Musil di Trento e la mostra Pianeta Blu realizzata con Pinac di Rezzato, che è risultata molto gradita ed è stata ospitata da Centri estivi e Comuni», prosegue Delbarba.

L'allestimento, a cura di Acque Bresciane, consente alle scuole primarie di visitare la mostra senza lasciare l'istituto, con percorsi audio guidati e un quaderno di visita per aiutare gli insegnanti a proseguire il lavoro sul tema dell'acqua.
Infine la piattaforma Scuola Park, promossa da Achab group, agenzia torinese esperta in comunicazione ambientale, raccoglie sia contenuti originali sia i materiali prodotti in questi anni da Acque Bresciane. La registrazione della classe consentirà ai singoli studenti di accedere e visionare i materiali anche da casa, coinvolgendo anche la propria famiglia.

In collaborazione con